I SEGNI DELLA STORIA

Tre iniziative (una conversazione e due visite) per individuare le scelte della politica del Ventennio in Bergamo, attraverso luoghi  e opere.

visita-alle-opere-del-fascismo-a-bergamo-2017

TRE SERATE PER LA LEGALITA’

In collaborazione con Proloco Barzana e il Coordinamento Provinciale Libera – contro le mafie sono stati organizzati nei giorni 16-17-18 febbraio tre eventi a tema. Vi attendiamo numerosi.

libera_locandina-giornate-legalita

 

XI CONCORSO LETTERARIO SALVATORE QUASIMODO

Riportiamo di seguito la locandina dell’undicesima edizione del Concorso Letterario, in file jpeg e pdf, la scheda di iscrizione e il regolamento.

volantino-ass-quasimodo-2017volantino-ass-quasimodo-2017-2

volantino-ass-quasimodo-2017

scheda-partecipazione-2017

regolamento-concorso-2017-definitivo-1

 

cena poetica

Venerdì 2 dicembre 2016 alle ore 20 presso l’Osteria Tre Gobbi di Bergamo (via Brosetan. 20 in prossimità di Piazza Pontida) si svolgerà l’annuale cena prenatalizia. Saremo in compagnia di Alessandro Quasimodo. Costo serata € 30.

Per motivi tecnici non ci è possibile al momento inserire nel sito la locandina dell’evento. per informazioni e-mai a info@associazionequasimodo.it o cell. 3497902908 (Gianfranco) e 3498734192 (Ines)

SERATA SOLIDALE PROGETTO ACRACCS

Giovedì 1 dicembre 2016 presso il Centro Civico di Barzana la locale Proloco organizza una serata solidale con la presentazione del Resoconto del Progetto Acraccs, al quale ha contribuito anche la nostra Associazione, di Educazione scolastica in Ciad. Seguirà “pizzata” a offerta libera.

Per motivi tecnici non ci è possibile inserire la locandina. Aggiorneremo appena possibile questo articolo.

la salute vien mangiando

Serate all’insegna della cucina naturale (II edizione del corso, lunedì 7 – 14  – 21 novembre 2015) e un breve reportage fotografico della prima edizione (ottobre)locandina-cucina-naturale-edizione-2

 

Prevenzione e recupero da ogni forma di dipendenza

Due giornate con iniziative per sensibilizzare riguardo al tema della dipendenza, in ogni sua forma. In collaborazione con altre realtà locali impegnate su questo fronte.

contro-le-dipendenze

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

Tre serate alla riscoperta della cucina naturale e di cereali e legumi, per le giornate di lunedì 10 – 17 e 24 ottobre p.v. presso la Proloco Barzana, con l’intervento dello chef Fabrizio Martinelli.  Un’iniziativa che ha riscosso un grande successo, con richieste di iscrizione ben superiori al limite massimo stabilito per assicurare un corretto e ordinato svolgimento delle serate.

Abbiamo pertanto deciso organizzare una seconda sessione del corso nel mese di novembre (lunedì 7- 14 e 21) per soddisfare le numerose richieste in  sospeso e offrire ad altre persone l’opportunità di partecipare. Per dettagli vi rinviamo alla locandina sottostante, allegata anche come file di pdf.

locandina-cucina-naturale-edizione-2

locandina-cucina-naturale-edizione-2

 

 

 

 

 

Tiepolo e i pittori del Settecento

Un’interessante iniziativa per il pomeriggio di sabato 8 ottobre 2016 con visita guidata alla mostra allestita presso Palazzo Creberg a Bergamo. Per dettagli rinviamo alla locandina sottostante, allegata anche in formato pdf

mostra-tiepolo-8-10-16

mostra-tiepolo-8-10-16

ASTINO E LA SUA VALLE

Dopo la pausa estiva riprende l’attività  dell’Associazione, in collaborazione con la Pro Loco Barzana. Ci attende la riscoperta di uno storico e suggestivo luogo della bergamasca, recentemente restituito agli antichi fasti dopo una lunga e “sofferta” ristrutturazione: il monastero e la chiesa di Astino. Ci prepariamo con una serata di incontro con gli autori dell’omonimo libro su Astino, giovedì 15 settembre 2016 presso i locali della Pro Loco Barzana. Domenica 25 settembre 2016 visita guidata al complesso monastico.

Vi attendiamo numerosi

astino-e-la-sua-valle-25-9-16

astino-e-la-sua-valle-25-9-16

CHI SIAMO

L’Associazione Culturale Salvatore Quasimodo intende porsi come punto di riferimento e strumento organizzativo, per tutte le persone convinte che la cultura, in tutte le sue forme, sia importante e da promuovere con tutti i mezzi disponibili, anche in un piccolo paese. "L’associazione si ispira ai principi della non violenza, del rispetto delle differenze, della pluralità delle esperienze culturali, della solidarietà tra le persone, della valorizzazione e tutela dell’ambiente nella ricerca di una società equa, solidale, pluralista.” (dallo statuto)